Reading Time: 3 minutes

Cosa sappiamo veramente della vita di Tokujiro Namikoshi? Alla fine, non molto. Non esiste una biografia ufficiale ed è un peccato. Tutto ciò che si dice su di lui avviene per passaparola, ma con tutte le distorsioni possibili e immaginabili. Tuttavia, c’è un modo per conoscere un po’ di più la vita di questo fondamentale Sensei che ha largamente influenzato lo Shiatsu. E il modo è questo piccolo ma bellissimo libro pubblicato da Shiatsu Milano Editore.


Come molti sanno, passo molto tempo a cercare informazioni sulla storia dello Shiatsu per capire come e perché, chi e che cosa…..Di fronte al mio interesse, Roberto Palasciano e Serena Trotti hanno avuto la gentile idea di inviarmi diversi libri, tra cui “La figura di mio padre Tokujiro Namikoshi” e li ringrazio molto. Era da molto tempo che non leggevo un libro intero direttamente in Italiano, e finalmente sono riuscito a leggermelo tutto. Questo libro è una raccolta di ricordi dell’attuale presidente dello Shiatsu Namikoshi: Kazutami Namikoshi, il secondo figlio di Tokujiro.

A dire il vero, non è la biografia che mi aspettavo, ma questo piccolo libro è ricco di informazioni, aneddoti e soprattutto fotografie, che per un appassionato lettore sono un grande piacere. Ad esempio, tutti abbiamo sentito dire che Tokujiro Namikoshi ha accudito sua madre da bambino: ma non l’abbiamo mai vista. Ed eccola qui, in età già avanzata, con suo marito.

(C) Shiatsu Milano Editore

Ma ciò che è più interessante in questo libro è che ti aiuta a comprendere meglio gli elementi del percorso di vita di Tokujiro Namikoshi, e in particolare il gran numero di persone che ha incontrato e l’incredibile popolarità di cui ha goduto presso ad esempio i lottatori di sumo, uomini politici, maestri di ogni genere e il pubblico, grazie anche alle trasmissioni televisive a cui ha partecipato. Qui è con il suo grande amico Maestro Izawa, che ha partecipato a lungo all’insegnamento presso il Japan Shiatsu College di Tokyo. Questa scena davanti a un bicchiere di sakè mostra la familiarità del loro rapporto.

(C) Shiatsu Milano Editore

Questo libro solleva anche molte domande. Per esempio: chi furono i suoi insegnanti? Perché, se era un grande autodidatta, non si può pensare che abbia inventato tutto il suo Shiatsu da solo? A proposito di questo, in alcune foto si può vedere la scritta “con il suo maestro” o “con il maestro tal dei tali….”. C’è tanto spazio per ulteriori indagini su questo. In ogni caso, merita davvero leggere questo libro e incoraggio tutti gli editori e non a provare a raccogliere ulteriori testimonianze, in modo che un giorno, chissà, si possa scrivere una storia più completa dello Shiatsu.

Tokujiro Namikoshi in una dimostrazione di kenjitsu, e alla presenza del suo maestro (di spada?, di shiatsu?) (C) Shiatsu Milano Editore

Link per ordinare: La figura di mio padre Tokujiro Namikoshi, di Kazutami Namikoshi, Shiatsu Milano Editore, Nov. 2016


Autore

Ivan Bel

Traduttore

Michele Terenzoni
Latest posts by Michele Terenzoni (see all)