Tra le grandi figure contemporanee della nostra disciplina, Tsuneo Kaneko sensei è uno dei grandi promotori dello Shiatsu e dell’Anma, nei quali si è laureato, e detiene il titolo di Dottore in Medicina Orientale. Formatosi dai più grandi maestri, tra cui il Dr. Katsusuke Serizawa, pratica e insegna queste due tecniche da 50 anni in California (USA) e prima ancora in Giappone. I suoi primi maestri furono i suoi genitori perché queste tecniche sono soprattutto una tradizione di famiglia. Grazie ai  numerosi scambi che abbiamo avuto, ho potuto scoprire una persona di grande spessore filosofico e spirituale, aspetti che gli ho chiesto di sviluppare in questa intervista. Questa intervista non è quindi solo una storia di vita, ma una vera condivisione di una vita dedicata alla cura dei suoi simili.


Ivan Bel: Salve Sensei. Prima di tutto, vorrei ringraziarLa per aver accettato di fare questa intervista. Spero che tutto vada bene per Lei e la Sua famiglia in California, durante questa epidemia di Covid. Per cominciare, potrebbe dirmi qualcosa sul Suo background? Dove è nato? 

DoAnn T. Kaneko: Sono nato nella modernissima città metropolitana di Tokyo. 

Che tipo di infanzia ha avuto in Giappone a quel tempo?

Sono nato subito dopo la seconda guerra mondiale, nel 1947. Molti di noi a Tokyo hanno perso la casa e hanno vissuto in povertà. Eravamo dei baby-boomers che hanno dovuto affrontare un duro percorso: l’istruzione superiore, il lavoro e il matrimonio?! La  competizione era ardua per stare nella parte dei vincitori. Il Giappone ha avuto una guarigione miracolosa ed è riuscito a ricostruire le proprie famiglie e l’economia perché tutti hanno cercato così duramente di essere prosperi e felici.

Mio padre era molto conservatore e aveva una severa disciplina mentre mia madre era dolce e gentile con noi. Sono cresciuto in una casa dove vivevano con noi altri apprendisti Anma.

Padre Hideo Kaneko e madre Kimie Kaneko, entrambi in piedi nel mezzo. Seduto al centro, il maestro Koichian Inoue, il loro maestro. Showa era 14 (1939), 11 dicembre.

Sembra che Lei sia la seconda generazione di una famiglia di praticanti Anma. Questo significa che i Suoi genitori facevano questa professione? 

 Mio padre praticava sia l’agopuntura che il massaggio Anma e mia madre praticava il massaggio Anma. Entrambi i miei genitori hanno avuto un’istruzione limitata nella loro infanzia a causa della povertà nelle campagne. Si sono conosciuti come apprendisti a casa del loro insegnante, lavorando e vivendo insieme ad altri studenti. Il loro insegnante si è preso cura di loro e in seguito hanno avviato un’attività che è cresciuta bene.

Dopo che i miei genitori si sono sposati, il Giappone ha perso la guerra e mio padre è tornato a casa sano e salvo dopo la guerra. I miei genitori hanno lavorato duramente e sono riusciti rapidamente a riavviare la clinica di Anma e Agopuntura che avevano perso durante la guerra. È stato un risultato straordinario e hanno esteso l’attività quando io e mio fratello eravamo alle scuole medie. I miei genitori hanno dato a me e a mio fratello un’educazione amorevole ed eccellente.

Tsuneo Kaneko (a sinistra) e suo fratello Sadao (a destra)

E Lei, a che età ha iniziato ad interessarti alla terapia manuale? 

Non mi è mai piaciuta la professione dei miei genitori perché era un’attività  antica, anzi antiquata per niente  moderna. Mi piaceva la cultura occidentale, guardavo spesso la TV e ascoltavo le stazioni di musica popolare alla radio. Questi programmi dagli Stati Uniti mi procuravano una sensazione di  felicità. Ero molto aperto, ingenuo e americanizzato. 

I miei genitori ed io forse ci aspettavamo che avrei avuto più successo in un altro campo. Alla fine mi sono laureato in economia e ho conseguito una laurea presso la Rikkio University, una delle 6 principali università della Ivy League. 

Ma durante il college, a un certo punto, avevo bisogno di un po’ di soldi per fare un viaggio durante le vacanze estive. Ho ottenuto un lavoro part-time presso i miei genitori quando avevo circa 19 anni. Mi hanno insegnato come praticare un trattamento di forma Anma di un’ora. Tutto quello che dovevo imparare era padroneggiare la sequenza e come far sentire meglio i miei clienti in base al mio istinto, senza conoscere il background teorico avanzato, che era un modo molto efficace per imparare a trattare le persone. Tuttora lo apprezzo ancora. Si chiama Taitoku (体得) in giapponese  significa smettere di fare domande e imparare attraverso l’esperienza, come imparare a nuotare senza un libro di testo.

 Qual è l’origine dello stile di famiglia Anma che pratica? 

I miei genitori hanno studiato Anma attraverso il loro maestro Koichian Inoue (こういち庵) che ha insegnato Sugiyama-ryu Anma insieme alla pratica dell’agopuntura. Waichi Sugiyama [1] era un famoso agopuntore cieco di grande successo che pubblicò libri e aprì una scuola. Ha inventato un tubo guida-ago in stile giapponese, che rende l’inserimento dell’ago indolore e più facile. I suoi insegnamenti Anma furono applicati per più di  400 anni, ma il suo stile particolare potrebbe essersi disintegrato ora poiché non ci sono più scuole che lo insegnano oggi.

DoAnn Kaneko sensei intervistato in TV, Tokyo, 1978.

Mio padre non mi ha insegnato altri stili, ma ricordo che ha menzionato Yoshida-Ryu[2] e diceva che usava tecniche di gomito molto forti e che a volte era molto doloroso. Quando impastiamo con forza i tessuti del corpo, questa azione a volte forma un tessuto extra chiamato Momidako (もみだこ ). È un tessuto extra (fibra, fascia) dovuto a un’eccessiva stimolazione. Questo è uno dei motivi per cui Anma è stata denunciata dagli specialisti Shiatsu. In effetti, Anma applica molte di queste tecniche di impastamento, più delle tecniche di pressione. Faccio molta attenzione quando insegno e utilizzo queste tecniche di impasto a fibra incrociata e a fibra rotante.

Ha deciso di studiare al Toyo Acupuncture College (Toyo Shinkyu Senmon Gakko) [3] e più tardi al SAMRA – University of Oriental Medicine[4] vicino a Los Angeles. Quali materie ha studiato?

Innanzitutto, mi sono laureato in un corso a tempo pieno di 3 anni presso Toyo Shinkyu Senmon Gakko che includeva massaggio Anma, massaggio occidentale, shiatsu, agopuntura e moxibustione. Il loro curriculum comprendeva più medicina occidentale, anatomia, fisiologia, sintomatologia, patologia, trattamento occidentale, quindi Kanpo (medicina tradizionale giapponese) MTC, tecniche e terapia tradizionale dei meridiani. È estremamente importante comprendere il punto di vista occidentale sulla malattia e sulla salute. Dobbiamo presentarci ai nostri pazienti e studenti come terapisti altamente qualificati sia nella medicina occidentale che orientale. Inoltre, ho frequentato uno stage con il Dr. Nobuyasu Ishino, un ostetrico, per imparare le erbe in stile giapponese. Questo è uno dei migliori metodi di formazione e mi ha aiutato a prepararmi e a superare l’esame nazionale per ricevere la mia licenza in Giappone.

Kaneko sensei il giorno della cerimonia di premiazione SAMRA, 1985.

Poi, ho seguito un corso per il mio dottorato di ricerca in Medicina Orientale e ho ricevuto il mio O.M.D (Oriental Medical doctor) presso l’Università di Scienze della Salute di Samra, nel 1983-1984. Ho imparato l’agopuntura auricolare, l’elettroagopuntura, gli esercizi terapeutici, i principi erboristici cinesi e le applicazioni cliniche per l’alcolismo e la tossicodipendenza, la dermatologia, la ginecologia, ecc. La mia tesi riguardava i “9 tipi di aghi” introdotti in Zhen Jiu Da Cheng (Compendio di Agopuntura e Moxibustione.) Questa applicazione di 9 tipi di aghi mi ha aiutato a capire quanto sia importante prendersi cura sia della superficie cutanea che dei tessuti sottocutanei nell’ Anma Therapy.

Quelle scuole sono famose, specialmente Toyo Shinkyu Gakko. Il suo fondatore era Sorei Yanagiya, credo? L’ha incontrato?

Il Gran Maestro Sorei Yanagiya (柳谷 素霊 – 1906-1959) è stato il fondatore di Toyo Shinkyu Senmon Gakko ma non era vivo quando mi sono iscritto. Sua moglie era il presidente in quel momento e l’ho incontrata. Ho avuto voglia di  introdurre Anma negli Stati Uniti come aveva fatto lui in Europa. C’è una famosa storia ,che racconta che durante un suo viaggio per tenere conferenze sulla scienza dell’agopuntura, ha trattato Pablo Picasso. Ho imparato i suoi insegnamenti attraverso i suoi discepoli di successo che insegnavano nella scuola. Uno di loro era Hashimoto Sensei, che privatamente mi insegnò l’Anpuku di Ota come il Maestro Yanagiya Sensei lo presentò nel suo libro di testo Anma.

Gran Maestro Sorei Yanagiya (柳谷 素霊) – 1906-1959.

Quali sono i Suoi ricordi da studente? È stato difficile?

È stato un periodo affascinante in Giappone con mia moglie. Ho continuato a lavorare per i miei genitori, prendendomi cura della nostra neonata Lisa, oltre a studiare sodo a scuola a tempo pieno. Ho fatto molto bene in ogni percorso ed è stato miracoloso. Ho ottenuto molto perché sapevo che sarei tornato negli Stati Uniti per introdurre l’Anma, lo Shiatsu e altre arti curative. Ero anche molto interessato alla scienza occidentale. Per me è estremamente importante integrare la medicina orientale con quella occidentale e volevo essere in grado di spiegare i termini classici della medicina orientale in termini occidentali. Tre anni non erano abbastanza ma volevo assorbire il massimo dal mio soggiorno in Giappone. Avevo sempre fame di saperne di più. Ho continuato ad andare a scuola negli Stati Uniti e ho conseguito il dottorato di ricerca presso la Samra University, come ho detto prima.

Sono tornato a New York qualche anno dopo, dopo aver completato il corso di 3 anni, ma lì non potevo usare l’agopuntura, così sono tornato in California nel 1980 e lì ho potuto usare tutte le mie tecniche. Due anni dopo ho aperto la mia scuola, la scuola di massaggio Shiatsu della California a Santa Monica.

L’Anma e lo Shiatsu della Sua scuola sono largamente influenzati dal grande maestro Dr Katsuuke Serizawa [5]. Come definireste la sua influenza su queste tecniche? Ha conosciuto Serizawa sensei?

Ho incontrato il dottor Serizawa nel suo studio e ho condiviso la mia ambizione di introdurre lo Shiatsu e l’Anma nel mondo occidentale. Sono stato profondamente influenzato dalle sue ricerche scientifiche sul massaggio Anma, lo Shiatsu, l’agopuntura e la moxibustione. La sua definizione di Anma e Shiatsu è stata standardizzata attraverso un libro di testo ufficiale. Questa definizione era  ufficialmente autorizzata ed era un riferimento molto importante per superare l’esame nazionale . Ha pubblicato il libro “TSUBO” in inglese. Era molto chiaro sull’applicazione della medicina tradizionale cinese di Yin e Yang, Anma e Shiatsu, agopuntura e moxibustione.

Dr Katsusuke Serizawa (a sinistra) e Dr Tsuneo Kaneko (al centro)

Inoltre, in questa scuola, doveva imparare il massaggio occidentale. Secondo Lei porta un vantaggio rispetto ad Anma e Shiatsu?

Ancora una volta, amo imparare la medicina occidentale e il massaggio medico occidentale, come la tecnica del massaggio linfatico, che è diversa dalla nostra. Quando ho capito la differenza, ho avuto il potere e ho sentito forza nella comprensione, nella valutazione e nella guarigione. Ho scoperto che non c’era conflitto, poiché apprezzo la medicina occidentale e sento che è complementare alla medicina orientale.  

Infine, potrebbe dirmi chi sono stati i Suoi principali insegnanti di agopuntura, Anma e Shiatsu? 

I miei genitori sono stati i miei primi insegnanti. Apprezzo ciò che mi hanno insegnato e sono grato di aver potuto portare avanti la tradizione della famiglia. Il maestro Yanagiya Sorei non c’era più quando studiavo i suoi insegnamenti, ma i suoi discepoli erano lì, insegnando nella sua scuola.

Poi c’era Nobuyasu Ishino (il preside di Toyo Shinkyu Senmon Gakko), ginecologo e ostetrico nella sua clinica di Koundo a Tokyo. Ho fatto uno stage con lui e ho imparato un metodo di agopuntura molto sensibile e delicato, trattando la pelle a livello superficiale e ho osservato la sua applicazione clinica a base di erbe. Altri insegnanti erano Sato Sensei che insegnava la terapia Shiatsu basata sui metodi del Dr. Serizawa e Hashimoto Sensei che condivideva le tecniche anpuku di Shinsai Ota.

Storicamente, quali sono le principali differenze nella concezione di Anma e Shiatsu? Lei dice che lo Shiatsu è una scienza moderna e l’Anma una scienza antica. Puoi elaborare?

La storia dello Shiatsu non è stata introdotta correttamente nel mondo occidentale e la mia missione è educare le comunità Shiatsu al rispetto e rivelare la verità su Anma e Shiatsu in base alla definizione del Dr. Serizawa. I suoi insegnamenti erano gli unici riconosciuti e autorizzati come standard, in tutti i programmi di educazione medica orientale, all’epoca in cui ero studente.

Secondo la sua definizione e il suo ambito di pratica, lo Shiatsu si è formato fondamentalmente e parzialmente sulla base del principio e della pratica della terapia Anma classica che fu importata dalla Cina intorno al 701 (il governo giapponese istituì un sistema medico e istituì un dipartimento sanitario nel titolo di Dottore di Anma).

Lo Shiatsu veniva praticato prima del XX secolo insieme alla terapia Anma, alla terapia Do-in (Daoyin in cinese) e al metodo Kappo della pratica del Judo (la rianimazione e il risveglio dei Judoka che erano svenuti o feriti accidentalmente durante la pratica del judo). Ma dopo la metà del periodo Meiji (1900), la chiropratica, l’osteopatia e la spondilo terapia furono importate dagli Stati Uniti in Giappone e influenzarono la tradizionale terapia Anma-Doin. Hanno anche prodotto varie terapie manuali tra cui la terapia Shiatsu.

 Il Dr. Serizawa non ha menzionato il nome dei fondatori in ogni stile, ma sembra che ci fossero fondatori dello shiatsu sconosciuti prima di Tamai Tenpeki. Ma il Dr. Serizawa ha riconosciuto lo stile del Maestro Namikoshi con termini moderni senza elementi Anma e MTC. Il Maestro Namikoshi ha guadagnato popolarità perché ha introdotto idee e applicazioni mediche occidentali nel suo stile shiatsu. 

Prima di interessarmi alla professione di Anma e dell’agopuntura dei miei genitori, la sentivo così vecchia e non mi rendevo conto della sua efficacia scientifica. Il popolo giapponese era interessato alla scienza e al modernismo occidentali più recenti e io non ero un’eccezione visto che imparavamo la scienza a scuola. 

È così che Namikoshi sensei ha risposto alle richieste inespresse del pubblico aggiungendo la scienza in una nuova tecnica. La gente prestava più attenzione ed era attratta dal moderno Shiatsu invece che dal vecchio Anma. Il maestro Namikoshi sensei e suo figlio Toru sensei hanno dato un meraviglioso contributo per rendere lo Shiatsu molto popolare nel mondo. Hanno istituito un corso breve che si è aggiunto ai loro corsi regolari di licenza di 2 anni per i giapponesi. Hanno anche insegnato un programma di due mesi. Mi è stato detto che alcuni stranieri hanno frequentato la loro scuola a Tokyo e che questi studenti hanno introdotto lo Shiatsu nei loro paesi. Ohashi sensei è stato uno dei maestri di Shiatsu più talentuosi che ha seguito questo corso.

Tsuneo Kaneko e Tokujiro Namikoshi sensei a una conferenza a Toronto, Canada. 1992.

Il figlio del Gran Maestro Namikoshi, Toru Namikoshi sensei, ha trascorso 7 anni negli Stati Uniti, introducendo lo Shiatsu agli studenti della Palmer School of Chiropractic a Davenport (Iowa) secondo il Manuale delle Tecniche di Guarigione Sage. Questo è l’esatto esempio di come lo Shiatsu scientifico sia stato introdotto nel mondo senza la nozione della classica massoterapia Anma.  

Tecnicamente questo significa che ci sono delle differenze? Ad esempio, potreste  dirmi quali sono le differenze tra la pressione Shiatsu e la pressione Anma?

Rispetto gli insegnamenti del Dr. Serizawa, nelle sue numerose pubblicazioni e pratico Anma attraverso la mia forma lunga di shiatsu e attraverso la mia forma breve. Secondo la definizione del Dr.Serizawa, Anma è stato sviluppato insieme all’agopuntura e alla moxibustione in Cina. La terapia Anma è stata menzionata nel libro classico dell’Imperatore Giallo . Anma significa premere e sedare l’energia in eccesso (per ridurre l’infiammazione, come gli aghi di agopuntura). Ma significa lenire e tonificare (come la Moxibustione che migliora la circolazione). Quindi, Anma era usato per portare equilibrio applicando pressioni o calmanti mentre si raccomandava i punti vitali appropriati di ogni meridiano e 5 punti elemento. Inoltre  quando si preme il punto di pressione, dovrebbe essere realizzata l’indicazione di ciascun punto di pressione. 

Dimostrazione di shiatsu alla fiera della salute della Camera di Commercio di Santa Monica, 1990.

Il peso delle tecniche di pressione in Anma è limitato poiché si concentra su lenire, impastare, picchiettare, vibrare, scuotere, schioccare, mobilizzare le articolazioni e allungare. Mentre secondo il Dr. Serizawa, lo Shiatsu ha molte tecniche di pressione sofisticate. Il Dr. Serizawa ha elencato 7 tecniche di pressione Shiatsu.

  1. Pressione ordinaria che viene applicata per 5-7 secondi
  2. Pressione rapida, 2-3 secondi. Io la chiamo pressione intermittente 
  3. La pressione viene applicata anche aumentando la pressione in 2 fasi. Inoltre si può aumentarla usando la pressione in 3 fasi. 
  4. Pressione continua con i palmi per circa un minuto
  5. Tecnica di aspirazione con i palmi o 4 dita per prendere a coppa la pelle
  6. Pressatura con tecniche di vibrazione
  7. Regolazione forzata non chiropratica, ma tecnica di spinta superficiale (lungo la colonna vertebrale) 

Anma usa solo una tecnica di pressione semplice limitata, ma lo shiatsu ne ha molte. La tecnica di manipolazione dello Shiatsu si basava sul Kappo del Judo (tecnica di rianimazione e rianimazione tra la pratica del Judo) e sul metodo classico del Do-in.

Noi shiatsushi occidentali abbiamo poca conoscenza della storia dello Shiatsu, e ancor meno della storia dell’Anma. La ragione principale di ciò è che molti libri giapponesi non sono ancora stati tradotti. Suppongo che questa storia risalga a molto prima del fondatore dello Shiatsu, Tenpeki Tamai? 

Come in molti campi della cultura giapponese, lo Shiatsu ha messo in ombra la popolarità di Anma a causa dell’inclusione dei moderni concetti medici occidentali. L’Anma terapia a un certo punto è stata la più autentica massoterapia classica della MTC. Sfortunatamente, coloro che non hanno imparato o realizzato l’importanza della terapia Anma hanno diffuso invece la più moderna terapia Shiatsu da sola, e ciò è piaciuto a Namikoshi Sensei. Ora Masunaga sensei introduce un po ‘di  MTC e il Maestro Ohashi ha supportato i suoi maestri dal Giappone. Pertanto, è così che  i principali stili di shiatsu si  sono radicati negli Stati Uniti. Anma non ha avuto molte possibilità di essere introdotta insieme allo Shiatsu, a causa della mancanza di interesse e/o della mancanza di conoscenza e pubblicazioni in inglese.

Il dottor Kaneko, sempre più famoso. Estratto di una rivista, nel 1992.

È importante notare che negli anni ’50 e ’60 c’era una disputa tra Anma e Shiatsu. Lo Shiatsu aveva una visione scientifica più moderna e l’autentico valore dell’Anma Classico si stava perdendo. Molti terapisti Anma non apprezzavano il kanpo (漢方), quindi Anma perse il suo valore medico orientale e divenne più commerciale.

Ma i terapisti Shiatsu volevano fare appello al valore terapeutico delle tecniche di pressione e della loro applicazione.

C’è stato un rapporto interessante secondo cui le tecniche di picchiettamento di Anma provocano battiti cardiaci accelerati (sistema nervoso simpatico) e non sono buone per le condizioni cardiache. Al contrario, la tecnica della pressione regola efficacemente il sistema nervoso parasimpatico e calma il ritmo cardiaco.

Interessante. Se non mi sbaglio, Lei è uno dei primissimi praticanti di Shiatsu negli Stati Uniti. Chi erano gli altri insegnanti giapponesi che hanno introdotto lo Shiatsu al pubblico nordamericano? 

Il libro « The Tappan’s Handbook of Healing Massage Techniques »di Patricia J. Benjamin e Frances M. Tappan (4a edizione; pag 315) afferma che diversi sistemi di terapia corporea asiatica sono stati introdotti in Occidente negli anni ’70 da persone come DoAnn T. Kaneko (Santa Monica), Shizuto Masunaga (Tokyo ), Shizuko Yamamoto (Boston), Toshiko Phipps (insegnante di scuola nel Vermont, coinvolto in RBTA), e Takashi Nakamura (kabuki spa, a San Francisco, Anma kata), dopo Tokujiro Namikoshi (Tokyo) e Toru Namikoshi (Palmer School of Chiropratica a Davenport, Iowa anni ’50-1960). A pagina 340, si menziona che durante gli anni ’70 un certo numero di altri praticanti portarono i loro stili di shiatsu negli Stati Uniti, tra cui DoAnn Kaneko, che portò una forma chiamata Anma Shiatsu, Shizuto Masunaga, che sviluppò lo Zen Shiatsu, Shizuko Yamamoto, che sviluppato Barefoot Shiatsu e Wataru Ohashi che ha sviluppato Ohashiatsu.

Dimostrazione di Anpuku al raduno AOBTA, San Francisco, 2005.

Grazie per questi dettagli chiari. Quindi alla fine ha deciso di creare il tuo stile e chiamarlo semplicemente Shiatsu-Anma. Immagino che all’inizio non sia stato facile instaurare questo tipo di terapia. 

Affatto. Non molti terapisti Shiatsu conoscevano Anma ed era la realtà negli Stati Uniti. L’ho accettato, eppure ero entusiasta di introdurre Anma attraverso la mia Long Form, una sequenza di 60 minuti di Kata con 3 posizioni e circa 130 punti vitali nei meridiani principali. Lo distinguo anche dallo Shiatsu nella mia Short Form di 30 minuti con solo pressioni, esercizi di stretching correttivo e una tecnica di mobilizzazione articolare.

Dopo quanti anni ha iniziato a insegnare e poi ha aperto la Sua clinica, il Tao Healing Arts Center a Santa Monica?

Era circa il 1970 quando i miei genitori mi insegnarono il kata di Anma. Durante il mio periodo di studio a Tokyo dal 1976 al 1979, ho iniziato a insegnare Anma e Shiatsu presso il Centro IDO (医道) (La via della guarigione) per stranieri a Tokyo. All’epoca la maggior parte di loro erano insegnanti di inglese. Sono tornato a New York nel 1979 e lì ho aperto il Tao Healing Arts Center. Poi mi sono trasferito a Santa Monica, in California, e ho aperto l’organizzazione no-profit Shiatsu Massage School of California insieme al Tao Healing Arts Center nel 1982.

Foto di classe con Kaneko sensei, CenterPoint Massage & Shiatsu Therapy School & Clinic in Minneapolis, 2018. With Cari Pelava (a sinistra) and Mark Duhamel (a destra)

Credo che Lei sia uno dei fondatori della Federazione Shiatsu degli Stati Uniti. Come è successo? Che ruolo ha avuto e con chi?

Permettetemi di citare per voi questo estratto dal Bollettino ad interim dell’American Oriental Bodywork Therapy Association, inverno 1990

“L’associazione è stata ufficialmente costituita nel 1990.

Nel fine settimana del 26 e 27 agosto 1989, i leader delle principali associazioni e scuole americane di terapie corporee si sono incontrati a Kerhonset, nello stato di New York e hanno deciso di formare l’American Oriental Bodywork Therapy Association (AOBTA). L’obiettivo era quello di riunire i praticanti americani di molte terapie orientali del corpo e sviluppare standard educativi elevati a livello nazionale. I rappresentanti del Gruppo hanno deciso di unire le loro associazioni al fine di formare una nuova organizzazione nazionale unificata in grado di rappresentare e parlare per tutti i praticanti delle Terapie Orientali del Corpo. A quel tempo i principali gruppi che hanno deciso di unirsi sono stati:

  • L’Associazione Americana di Shiatsu (ASA)
  • L’Associazione Shiatsu del Midwest (MSA)
  • Associazione praticanti Shiatsu/Anma (SPA)
  • La Fondazione Jin Shin Do®”
Il dottor DoAnn T. Kaneko dimostra lo Shiatsu, 1992.

Nandi (Carl) Dubitsky, Direttore dell’Educazione, è stato uno dei 3 miei studenti che si sono impegnati a saperne di più su Anma. Ha pubblicato il suo libro su Anma prima del mio libro, ma è morto in modo scioccante prima di me ed è stata una grande perdita. Quando ho formato l’AOBTA, ricordo che il presidente dell’AOBTA Steven Schenkman e Cindy Banker si incontravano spesso. Avevo già fondato l’associazione SPA, di cui parlavo prima, e tutti portavamo i nostri studenti e terapisti ai primi convegni dell’AOBTA. Il primo è stato a New Orleans, il secondo in Arizona. Ma all’epoca gestivo la mia scuola e la mia clinica, oltre al mio pesante lavoro clinico, 6 giorni alla settimana, 7-8 pazienti al giorno, quindi non potevo unirmi al loro consiglio. Inoltre seguivo un programma di dottorato e OMD presso la Samra University for Oriental Medicine.

Nella Sua carriera ha reso molti servizi, soprattutto alla città di Santa Monica, aiutando la salute di tutti. Ma ha anche fatto una cosa un po’ folle: seguire Bob Wieland[6] nella sua traversata degli USA in sedia a rotelle. Ci racconti di questa avventura!

Uno dei miei laureati più talentuosi, Geary Whiting, è stato profondamente coinvolto nella campagna di Bob e ho avuto l’opportunità di assisterlo solo verso la fine del suo viaggio di cross country sulla sua sedia a rotelle. È stata una cosa incredibile da testimoniare. Bob a volte usava solo le braccia, niente sedia a rotelle. Ha portato il suo corpo attraverso le braccia e i pugni direttamente a terra. Abbiamo lavorato sulle sue braccia e le mani con un’altra laureata, Lissa Hakim. È stata un’esperienza indimenticabile.

Bob Wieland è un’ispirazione per tutte le persone disabili. Ha fatto molte maratone. Qui nella città di New York, 1982. Poi ha attraversato gli Stati Uniti in 3 anni, 8 mesi e 6 giorni nel 1988.

Fin dall’inizio ha tenuto numerose conferenze in tutto il mondo, seminari e ha formato centinaia di studenti. Con la Sua esperienza di quasi 50 anni, qual è la Sua visione dell’attuale Shiatsu negli Stati Uniti?

Ho grandi speranze in AOBTA, anno mantenuto un’alta qualità degli standard del lavoro corporale asiatici e hanno sostenuto i loro membri. Il mainstream di Shiatsu e Anma è stato guidato dall’AOBTA grazie ad oltre 30 anni di lavoro cooperativo da parte di membri impegnati per un lungo periodo. Ho grande rispetto per  tutti i membri principali che hanno una grande dedizione nel regolamentare e promuovere la medicina energetica asiatica tra il pubblico in generale e nell’educare gli altri membri. Ho grandi speranze nel vedere l’alta qualità e lo standard della medicina energetica asiatica mantenuti attraverso AOBTA quando sono state create molte varietà di Shiatsu. All’inizio dell’AOBTA, Shiatsu e Anma avevano informazioni limitate. Ora, la storia viene rivelata e più terapeuti stanno seguendo il concetto di integrazione di queste modalità di guarigione come nella medicina cinese. Ad esempio, Qigong, Daoyin, e Liandan [7] sono stati praticati nell’ambito della terapia Anma in combinazione con la medicina taoista in Cina. Queste modalità rientrano nell’ambito della pratica dell’agopuntura. Ora le comunità Shiatsu sono come le comunità di agopuntura negli Stati Uniti. Le antiche modalità di guarigione asiatiche rinascono e il lavoro asiatico  sul corpo come lo Shiatsu e Anma include queste modalità. È un’era molto eccitante nel settore dei massaggi e del lavoro corporeo.

Tutti i precedenti presidenti dell’AOBTA sono stati fantastici. Debora Smith e Cindy Banker sono terapisti Shiatsu straordinarie che hanno una  grande determinazione nell’insegnamento dello Shiatsu. Li rispetto e ammiro il loro impegno svolto in decenni di lavoro  volontariato.

In tutti questi anni non ha solo insegnato, ha anche studiato e praticato molto. In particolare Qigong e Taoismo. 

La guarigione non è l’arte di correggere i sintomi con tecniche come Anma, Shiatsu e agopuntura. Per imparare l’essenza, bisogna imparare la loro cultura e filosofia dove spesso si possono trovare elementi spirituali. 

Mi sento molto potenziato, purificato, amato, protetto e supportato dalle mie pratiche quotidiane disciplinate e spirituali. Mi dà forza vitale illimitata. È fondamentalmente medicina buddista completata dal taoismo e integrata con la medicina quantistica. Voglio aiutare altri guaritori e condividere i miei 9 stati mentali per migliorare le loro pratiche spirituali. Entrambe queste due medicine mi hanno ispirato a realizzare il concetto delle  7 Golden Gate. È come i maestri del jazz moderno, i ballerini e i pittori moderni che spesso hanno imparato prima dai classici. In giapponese si dice Onko Shishin (温故知新). Sono stato molto fortunato ad avere questo Anma tradizionale dai miei genitori. Anma ha un profondo background taoista e ho aggiunto un’essenza di guarigione spirituale buddista. Voglio dire che non devi essere buddista né taoista per praticare Anma e Shiatsu.  È stato ironico,  sono venuto negli Stati Uniti per sperimentare la cultura americana ma sono arrivato a realizzare il valore della cultura orientale e giapponese. Mi viene in mente un detto giapponese. Todai Moto Kurashi (灯台下暗し 暮らし) che significa vivere nell’oscurità o cecità ai piedi del faro. Ho incontrato meravigliosi programmi di guarigione spirituale durante il mio soggiorno a New York, come l’insegnamento del Dr. Mishura all’Ananda Ashram, l’insegnamento Zen di Eido Roshi, l’insegnamento Macrobiotico di Michio Kushi, l’insegnamento Tai Chi Ch’uan di Da Liu, lo Shiatsu di Ohashi sensei e Cerimonia del tè giapponese Urasenke nell’edificio delle Nazioni Unite. E apprezzo questi sfondi spirituali che mi danno la profondità delle arti e sento una fede più forte.

Dimostrazione di qigong di Baduanjin all’università SAMRA, giorno della cerimonia del dottorato, 1985.

Una delle cose che desidera fare è condividere con la medicina occidentale quale sia la vera essenza della guarigione. Parla di abbracciare i Sette Cancelli Dorati e di impegnarsi in Tenshoku. Non ho familiarità con questi concetti. Sarebbe così gentile da spiegarmi?

Credo che la guarigione che sperimentiamo sia una parte dei miracoli che l’universo manifesta. Quindi, dobbiamo riconoscere, apprezzare ed abbracciare questi miracoli dell’universo. È l’energia e il potere della coscienza cosmica. Nel mio paradigma di guarigione, condivido 7 preziosi miracoli di guarigione che l’universo manifesta. Queste verità dell’universo sono là fuori e simultaneamente anche all’interno della nostra coscienza cosmica.

  • Potere dell’Universo 
  • Potere della saggezza 
  • Il potere della compassione 
  • Potere di Trasformazione/Cambiamento (metabolismo) 
  • Potere di consistenza/continuità (omeostasi) 
  • Potere dell’equilibrio
  • Potere della Spiritualità: Coscienza Cosmica 

Ho imparato e riconosciuto ciò che mi hanno insegnato il Taoismo e il Buddismo. In primis,, il Potere del Tenshoku (天職 ) significa “Il lavoro che è stato assegnato da Dio o dal Cielo”. I miei genitori mi hanno trasmesso questa professione di guarigione divina e sono grato di continuare a lavorare per le persone che hanno bisogno di aiuto e di educare il pubblico in generale sulla guarigione e sulla felicità.

L’integrazione è uno dei concetti più importanti e il mio paradigma di guarigione è la cristallizzazione del Taoismo, della medicina buddista, della medicina ayurvedica e della guarigione quantistica. La vera essenza della guarigione avviene quando riusciamo a integrare corpo, mente e spirito. La malattia si verifica quando abbiamo un corpo, una mente e uno spirito disintegrati.  

Negli ultimi anni ha parlato molto della nozione di felicità incondizionata attraverso quelli che chiami i nove stati mentali. Può spiegare cosa intende per favore? 

Il nostro obiettivo nelle arti curative è aiutare e guidare le persone a sentirsi felici. Ma spesso questo tipo di felicità è relativa a determinate condizioni. La gente dice “Se avrò questo e quello, sarò felice”. Voglio guidare le persone a realizzare la felicità incondizionata, anche quando sono malate possono comunque essere felici ed essere in grado di sorridere agli altri. Voglio aiutarli a risvegliarsi dall’oscurità fondamentale e vivere la loro vita piena di compassione, saggezza e forza vitale, guidando anche gli altri alla felicità. Nel Buddismo si può essere illuminati in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo quando si realizza la verità. Voglio incoraggiare le persone a promuovere la saggezza, la compassione e la loro forza vitale del Qi per realizzare la felicità incondizionata. Per questo motivo, ho elaborato questi 9 stati mentali. Parlando di illuminazione, se servi il tuo popolo e lo rendi felice in Africa, sei illuminato!     

  1. mente che apprezza 感謝祈り心 (kansha-shin) 
  2. Mente che respira (per l’unità con l’Universo), 呼吸心 (kokyushin)
  3. Mente premurosa, 慈悲心 (jihi-shin)
  4. Mente pacifica, (heijyo-shin)
  5. Mente pura, 清浄心(shoujyo-shin)
  6. Mente sorridente e splendente 微笑み光心 (hohoemi gokoro)
  7. Mente resistente,忍耐心 (nintai-shin)
  8. Mente rispettosa, 尊敬心 (sonkei kokoro)
  9. Felicità Incondizionata (zettai kofuku-shi)
DoAnn Kaneko sensei, 2019.

Wow, ora vedo che sono ancora lontano dall’illuminazione, ma grazie (risata). È chiaro che la Sua determinazione oggi è diretta all’educazione alla salute, alla felicità e all’equilibrio nella vita. Ad esempio, lo stress è una preoccupazione per tutti in questi giorni. Come insegna alle persone a gestire lo stress?

Lo stress può essere negativo ma può anche essere positivo. Dipende da come lo interpretiamo. A causa dello stress, ho più opportunità di cantare, pregare, meditare e praticare la pazienza, la speranza e la fede. Lo stress ci obbliga ad avere una fede resistente. Posso diventare più saggio e più forte con ogni nuovo stress. Se non c’è stress, non potrei raggiungere questo livello della mia forza vitale. 

Dovremmo capire che quando il dolore è inevitabile, la sofferenza è facoltativa. Si dovrebbe essere illuminati trasformando il veleno (stress) in medicina (guarigione).

Vorrei concludere con un’ultima domanda, più ampia, anche più filosofica: come vivere con grazia la vecchiaia? 

Invecchiare con grazia è possibile, rallentando, arrestando e invertendo il processo di invecchiamento in determinate aree, tessuti e organi, attraverso un allenamento disciplinato quotidiano a livello fisico. Ho numerose modalità di guarigione tra cui canto, respirazione, qigong, Daoyin, Liandan, moxibustione, strofinamento con un panno asciutto, cibi medicinali, ecc. Ma al di là del corpo, la mente gioca un ruolo importante. Quello che mi viene in mente è rimanere “giovani nel cuore”. Mantieni la tua passione e il tuo spirito pionieristico, uno stile di vita artistico e creativo che hai sperimentato quando eri nella tua adolescenza. Inoltre, ti senti più giovane servendo e prendendoti cura di altre persone, incluso aiutare i bambini. Questo è facile a dirsi, ma è certo che la felicità incondizionata si traduce nella qualità ultima della nostra vita. Non è questione di vivere più a lungo, ma di come possiamo vivere la vita pienamente. 

Grazie mille per il Suo tempo e per la sua disponibilità. È sempre un grande piacere poter conversare con un maestro. Spero di poter scambiare conoscenze più spesso con Lei, in futuro.

Grazie mille per la Sua pazienza. E’ stato molto collaborativo. Apprezzo il Suo incredibile Ki e la Sua umanità. Prego per il Suo Ki e che possa  raggiungere molte persone che hanno bisogno di aiuto.

La ringrazio.


Autore: Ivan Bel
Traduttrice: Nathalie Durand


Appunti:

  • [1] Waichi Sugiyama (1610-1694) è ampiamente considerato come il “Padre dell’agopuntura giapponese”. Era un uomo cieco e studiava l’agopuntura ma anche il massaggio Anma.
  • [2] Yoshida-ryū (吉田流), una delle poche tradizioni rimaste del massaggio Anma in Giappone. Per saperne di più su questa scuola, leggi questo articolo su Yotsume dojo.
  • [3] Leggi la storia della fondazione e della storia di Toyo Shinkyu Gakko .
  • [4] Per saperne di più sull’Università SAMRA, vai sul loro sito web .
  • [5] Per saperne di più sul Dr Katsuuke Serizawa, leggi questo post di Billy Ristuccia nel gruppo Facebook “History of Shiatsu”.
  • [6] Bob Wieland è un veterano del Vietnam, ferito durante la guerra. Ha perso le gambe ma non il coraggio. Per saperne di più su di lui vedere la sua pagina wiki.
  • [7] Liandan è l’esercizio per manipolare il Dantian in 4 direzioni, come l’esercizio del pavimento pelvico. Spostando il Dantian ad esempio in 4 direzioni, avanti e indietro, in senso orario e antiorario in 4 posizioni.

Libro:

  • Shiatsu Anma Therapy DoAnn’s Short & Long Forms, AuthorHouse, 2010